Laurea Magistrale in Psicologia

Descrizione del corso - PSI

Anno Accademico 2023-2024

Il Corso di Laurea Magistrale in Psicologia (classe LM-51) fornisce le conoscenze e sviluppa le abilità che lo standard di certificazione EuroPsy (www.inpa-europsy.it) definisce come necessarie per l'accesso alla professione di psicologo/a. Al termine del percorso magistrale il/la laureato/a sarà abilitato all'esercizio della professione di psicologo previo completamento di un percorso di Tirocinio Pratico Valutativo supervisionato professionalizzante e superamento della Prova Pratico Valutativa precedente alla discussione dell'elaborato finale per il conseguimento del titolo abilitante. Potrà inoltre accedere ai master universitari di secondo livello, al dottorato di ricerca e alle scuole di specializzazione di area psicologica che abilitano all'esercizio della psicoterapia.

Il corso, di durata biennale (120 CFU), propone:
- insegnamenti di livello avanzato diretti all'acquisizione di competenze comuni ai vari ambiti della psicologia;
- insegnamenti, fondamentali e opzionali, indirizzati all'approfondimento dei principali ambiti in cui si articola la ricerca e dei contesti in cui operano gli psicologi;
- attività di tirocinio pratico valutativo e attività professionalizzanti;
- la possibilità di svolgere formazione all'estero nell'ambito di collaborazioni ed accordi di scambio Erasmus.

Il corso di studi si articola in tre curricula:
- Psicologia Cognitiva Applicata,
- Neuropsicologia e Psicologia Clinica,
- Psicologia Sociale e Psicologia dello Sviluppo.

 

Il Curriculum Psicologia Cognitiva Applicata fornisce un'approfondita preparazione teorico-metodologica in psicologia cognitiva e sviluppa specifiche competenze applicative riferite ai seguenti ambiti: ergonomia cognitiva, fattori umani, processi di gruppo nei contesti professionali e lavorativi, interazione tra utenti e dispositivi tecnologici, progettazione e valutazione delle politiche pubbliche di riduzione del rischio e di promozione del benessere, comunicazione persuasiva, 22/02/2023potenziamento delle capacità decisionali degli individui attraverso la progettazione dell'informazione e il nudging, i processi creativi e dell'innovazione. Tali conoscenze e abilità saranno acquisite mediante attività formative di tipo tradizionale ma anche attraverso laboratori e seminari. Le attività supervisionate e professionalizzanti di tirocinio pratico valutativo saranno svolte in quei contesti operativi che producono beni o erogano servizi in ambito sanitario e scolastico, amministrazioni e istituzioni pubbliche, agenzie di pubblicità e gestione delle risorse umane, associazioni di tutela di consumatori e cittadini. Al termine del curriculum il/la laureato/a abilitato psicologo/a sarà in grado di operare in almeno uno dei seguenti ambiti: analisi dei processi percettivi, cognitivi ed emotivi e dei processi decisionali e comunicativi a livello individuale e collettivo; sviluppo di interventi per il supporto e il potenziamento delle capacità di giudizio e di scelta e di metodi cognitivamente fondati per il miglioramento delle prestazioni sportive; valutazione di interfacce tra utente umano e sistemi complessi; valutazione del clima e del benessere lavorativo e ottimizzazione del comportamento organizzativo; progettazione, realizzazione e valutazione di interventi informativi e formativi sui temi della sicurezza e della percezione del rischio negli ambienti di lavoro, di campagne pubblicitarie e di comunicazione psicologicamente fondate per la promozione del benessere e la prevenzione in ambito sanitario; comprensione dei meccanismi fisiologici, cognitivi ed emotivi alla base delle dinamiche creative, utilizzo e applicazione di metodi per la guida e potenziamento del processo creativo e di innovazione.

 

Il Curriculum Neuropsicologia e Psicologia Clinica ha come scopo principale la formazione di laureati/e abilitati psicologi/he che conoscano gli aspetti funzionali e neurali dei processi cognitivi e affettivi nell'intero arco di vita, e che siano anche in grado di interpretare, diagnosticare e indirizzare al trattamento riabilitativo/psicoterapeutico di persone in cui tali processi risultino alterati in conseguenza di eventi patologici a eziologia congenita o acquisita. Studenti/sse acquisiranno conoscenze sui principali modelli teorici dei processi cognitivi, affettivi e motivazionali e sulle loro basi neurali, sui principali disturbi mentali conseguenti a patologie evolutive degenerative o acquisite o a fattori multipli inquadrabili nel paradigma diatesi-stress del modello bio-psico-sociale di malattia, sul recupero funzionale e il recupero indotto dai trattamenti riabilitativi/psicoterapeutici, sulle teorie e tecniche di assessment, di riabilitazione neuropsicologica, di trattamento psicoterapeutico. La conoscenza delle basi cerebrali della cognizione, delle emozioni e della motivazione sarà approfondita facendo riferimento a studi di caso e a ricerche condotte con metodi di stimolazione cerebrale (TMS, tDCS) e neuroimaging (fMRI, EEG). Particolare attenzione sarà data ai disturbi del linguaggio, della memoria, dei processi percettivi e attentivi, del controllo motorio, e ai disturbi conseguenti a disregolazioni in ambito affettivo ed emozionale. Tali conoscenze e abilità verranno acquisite mediante attività formative di tipo tradizionale, ma anche attraverso laboratori clinici (sono previsti CFU di laboratorio all'interno di diverse discipline) ed esperienze di stage e tirocini in Enti e Istituzioni di ambito socio-sanitario. Nello specifico, i CFU previsti per il tirocinio pratico valutativo potranno essere utilizzati da studenti/sse per attività supervisionata professionalizzante in istituzioni pubbliche di cura e assistenza alla persona e in altri contesti rilevanti per la professione di psicologo/a clinico/a e di neuropsicologo/a, nonché per l'inserimento in équipe multidisciplinari che operino negli stessi contesti.

 

Il Curriculum Psicologia Sociale e Psicologia dello Sviluppo è finalizzato alla formazione di laureati/e abilitati psicologi/he con competenze professionali specifiche che consentano di operare autonomamente in diverse aree caratterizzanti l'ambito della psicologia dello sviluppo tipico e atipico e l'ambito dei processi che regolano le relazioni interpersonali e tra i gruppi. Nell'ambito della psicologia dello sviluppo, studenti/esse acquisiranno conoscenze e competenze relative ai processi cognitivi e ai fattori emotivo-motivazionali legati all'apprendimento, alle difficoltà scolastiche e ai disturbi specifici di apprendimento (e alle relative metodologie d'intervento), allo sviluppo della personalità (anche in relazione all'ambiente sociale), ai cambiamenti cognitivi ed affettivi associati all'invecchiamento. Nell'ambito della psicologia sociale, acquisiranno competenze in relazione alla cognizione sociale e alla psicologia dei gruppi, agli atteggiamenti e ai processi di discriminazione e stigmatizzazione, sia dalla prospettiva di chi discrimina sia dalla prospettiva di chi è vittima e alla riduzione del pregiudizio e delle dinamiche disfunzionali, alla comunicazione persuasiva e alle decisioni di gruppo, alle relazioni tra contesti psico-sociali e salute, e alla progettazione e valutazione di interventi preventivi, ai contesti interpersonali di violenza contro donne e minori, ai metodi di indagine quantitativa e qualitativa dei processi sociali e interpersonali. Tali conoscenze e abilità saranno acquisite mediante attività formative di tipo tradizionale ma anche attraverso laboratori, seminari ed esperienze di stage e tirocini in Enti e Istituzioni operanti nell'ambito dello sviluppo e dell'educazione, dell'invecchiamento e dei processi di socializzazione e integrazione sociale. Nello specifico, i CFU previsti per il tirocinio pratico valutativo saranno essere utilizzati da studenti/esse per attività supervisionata professionalizzante in istituzioni pubbliche e private di cura e assistenza alla persona nell'arco di vita, strutture scolastiche ed educative e di integrazione sociale.

 

The Master's Degree Course in Psychology (LM-51 class) provides knowledge and develops skills that align with the certification standards of EuroPsy (www.inpa-europsy.it) for entry into the profession of psychologist. Upon completing the master's program, graduates will be qualified to practice as psychologists, contingent on successful completion of a supervised Practical Evaluation Internship (Italian: TPV) and passing the Practical Evaluation Test (Italian: PPV) prior to defending their final thesis for the attainment of the professional title. Graduates will also be eligible for admission to second-level university master's programs, research doctorates, and specialized schools in the psychological domain that authorize practice in psychotherapy.

The two-year course (120 CFU) offers:

- Advanced-level courses aimed at acquiring skills common to various psychology domains
- Fundamental and optional courses aimed at delving into the principal areas of research and contexts within which psychologists operate
- Practical evaluation internship activities and professionalizing activities
- Opportunities for foreign training through collaborations and Erasmus exchange agreements

The course is structured into three curricula:

- Applied Cognitive Psychology
- Neuropsychology and Clinical Psychology
- Social Psychology and Developmental Psychology

 

The Applied Cognitive Psychology curriculum furnishes in-depth theoretical-methodological preparation in cognitive psychology and cultivates specific applicative skills across the following domains: cognitive ergonomics, human factors, group processes in professional and work settings, user-device interactions, design and evaluation of public policies for risk reduction and well-being promotion, persuasive communication, enhancing individuals' decision-making capacities through information design and nudging, creative processes, and innovation. These skills and knowledge will be gained through traditional educational activities as well as workshops and seminars. Supervised professionalizing practical evaluation internships will be undertaken in operational contexts producing goods or providing services in healthcare and educational domains, public administrations and institutions, advertising agencies and human resource management, consumer and citizen protection associations. Upon completing this curriculum, graduates with psychologist certification will be capable of working in at least one of the following fields: analysis of perceptual, cognitive, and emotional processes, as well as individual and collective decision-making processes; development of interventions for supporting and enhancing judgment and choice abilities, and cognitively-based methods for improving sports performance; evaluation of interfaces between human users and complex systems; assessment of workplace climate and well-being, and optimization of organizational behavior; design, implementation, and evaluation of informative and training interventions related to safety and risk perception in work environments, psychologically-founded advertising campaigns, and well-being promotion and prevention in healthcare; understanding the physiological, cognitive, and emotional mechanisms underlying creative dynamics, utilization and application of methods for guiding and enhancing the creative and innovative process.

The Neuropsychology and Clinical Psychology curriculum is primarily aimed at training graduates with psychologist certification to possess functional and neural insights into cognitive and affective processes throughout the entire lifespan. Graduates will also be adept at interpreting, diagnosing, and directing rehabilitative/psychotherapeutic treatments for individuals in whom these processes are altered due to congenital or acquired pathological events. Students will acquire knowledge about major theoretical models of cognitive, affective, and motivational processes and their neural foundations. Additionally, they will delve into primary mental disorders arising from degenerative or acquired pathological events, or multiple factors aligning with the diathesis-stress paradigm of the bio-psycho-social model of illness. Students will gain expertise in functional recovery and recovery induced by rehabilitative/psychotherapeutic treatments, theories and techniques for assessment, neuropsychological rehabilitation, and psychotherapeutic treatment. Knowledge of the cerebral bases of cognition, emotions, and motivation will be deepened through case studies and research conducted with brain stimulation methods (TMS, tDCS) and neuroimaging techniques (fMRI, EEG). Special attention will be dedicated to language disorders, memory disorders, perceptual and attentional process disorders, motor control disorders, and disorders resulting from affective and emotional dysregulations. These skills and knowledge will be acquired through traditional educational activities, as well as through clinical laboratories (credit points for laboratory work within different disciplines are planned) and experiences through internships and placements in social-healthcare institutions and organizations. Specifically, the credit points assigned for practical evaluation internships can be utilized by students for supervised professionalizing activities in public institutions providing care and assistance to individuals, as well as other contexts relevant to the professions of clinical psychologist and neuropsychologist, including participation in multidisciplinary teams functioning in the same contexts.

The Social Psychology and Developmental Psychology curriculum is geared towards training graduates with psychologist certification with specific professional skills enabling independent operation in diverse areas within the domains of typical and atypical developmental psychology and processes governing interpersonal and intergroup relationships. Within the scope of developmental psychology, students will acquire knowledge and skills related to cognitive processes and emotional-motivational factors linked to learning, learning difficulties, and specific learning disorders (and corresponding intervention methodologies), personality development (also in relation to the social environment), cognitive and emotional changes associated with aging. In the sphere of social psychology, students will gain competence in relation to social cognition and group psychology, attitudes, discrimination and stigmatization processes, both from the perspective of the discriminator and that of the victim, prejudice reduction and dysfunctional dynamics, persuasive communication and group decisions, relationships between psycho-social contexts and health, and the design and evaluation of preventative interventions, interpersonal contexts of violence against women and minors, as well as methods of quantitative and qualitative investigation of social and interpersonal processes. These skills and knowledge will be acquired through traditional educational activities, as well as workshops, seminars, internships, and placements in institutions operating in the domains of development and education, aging, and socialization and integration processes. Specifically, credit points designated for practical evaluation internships can be utilized by students for supervised professionalizing activities in public and private institutions providing care and assistance to individuals throughout their lifespan, educational and social integration institutions.