Laurea in Scienze e Tecnologie per l'ambiente e la natura

Il corso in breve

Tipo di laurea: 1° livello
Durata: 3 anni
Crediti: 180
Classe MIUR: L-32 Scienze e tecnologie per l'ambiente e la natura
Accesso: programmato
Coordinatore: Prof. A. Pallavicini
Informazioni per gli studenti: didattica.dsv@units.it
Link a ESSE3

Iscriversi

Studiare

Laurearsi

Vedi tutti

Avvisi dei docenti

10-10-2018   Pubblicato da: ALBERTO PALLAVICINI

Lezioni di Zoologia sistematica

Descrizione del Corso

 

Il Corso di Studio in Scienze e Tecnologie per l’Ambiente e la Natura forma laureati in grado di:

--- svolgere tutte le attività di classificazione e gestione degli ambienti acquatici e terrestri;

--- operare in musei scientifici, parchi naturali e centri didattici;

--- dedicarsi, previa formazione professionalizzante, all’insegnamento delle discipline scientifico-naturalistiche   nelle scuole secondarie nonché all'educazione ambientale e, più in generale, alla divulgazione delle scienze della natura.

 

Il Corso di Studi è nato dalla fusione dei due corsi di laurea in Scienze Naturali e in Scienze Ambientali, di cui conserva le rispettive specificità nei due curricula didattici che lo caratterizzano.

Il percorso didattico è spiccatamente interdisciplinare, e intende sviluppare competenze per l'analisi e la descrizione dello stato dell'ambiente, approfondendo alcuni problemi specifici e preparando nel contempo all'inserimento nel mondo del lavoro. Fornisce, pertanto, conoscenze riferibili a quell’ampio spettro di discipline (matematica, fisica, chimica, biologia, geologia, diritto, ecologia, etc.), indispensabile per comprendere la variabilità e complessità dei processi naturali. I corsi impartiti nei primi due anni sono finalizzati a fornire innanzitutto una solida formazione di base. Nel corso del terzo anno si ha una differenziazione fra due curricula didattici:

--- gli studenti del Curriculum Ambientale affrontano, anche in termini professionalizzanti, tematiche ambientali più specifiche e completano il percorso di studi con corsi a libera scelta su aspetti ambientali legati al territorio, che spaziano dall'inquinamento alle tecnologie di depurazione, dalla gestione delle risorse energetiche all’oceanografia;

--- gli studenti del Curriculum Biologico, anch’esso caratterizzato da una spiccata interdisciplinarità, approfondiscono i temi riguardanti la biosfera, attraverso l'applicazione del metodo scientifico finalizzata alla conoscenza delle componenti biotiche dell’ambiente naturale e dell’ambiente variamente modificato dalle attività antropiche, per una loro corretta gestione anche al fine di promuovere processi orientati allo sviluppo sostenibile. Nel corso del terzo anno infatti gli studenti affrontano tematiche attinenti la fisiologia animale e vegetale, la genetica e l’ecologia degli ambienti marini e terresti, anche con attivita' di campo caratterizzanti (il corso di studio gode della disponibilita' della struttura del passo della Pura).

I laureati in Scienze e Tecnologie per l'Ambiente e la Natura sono in possesso dei requisiti curriculari necessari all’accesso ai Corsi di Laurea Magistrale di area biologico-ambientale offerti dall'Università di Trieste (Ecologia dei Cambiamenti Globali; Analisi e Gestione Ambientale).