Laurea Magistrale in ecologia dei cambiamenti globali

Il corso in breve

Tipo di laurea: Magistrale
Durata: 2 anni
Crediti: 120
Classe MIUR: LM-6 & LM60 » Biologia & Scienze della Natura
Accesso: Libero (previa valutazione del curriculum di studi individuali)
Coordinatore: Prof. G. Bacaro
Informazioni per gli studenti: didattica.dsv@units.it
Link a ESSE3

Iscriversi

Studiare

Laurearsi

Vedi tutti

Avvisi dei docenti

Nessun avviso

Descrizione del corso

Il Corso di Laurea Magistrale in Ecologia dei Cambiamenti Globali (link alla pagina Facebook) offre agli studenti una serie di attività formative finalizzate all'acquisizione di strumenti matematici, statistici, informatici, fisici e chimici, nonché di metodologie biochimiche, genetiche e biotecnologiche applicate allo studio della risposta degli organismi ai cambiamenti globali. Il corso punta all'approfondimento della formazione biologico-naturalistica di base, con particolare riguardo agli aspetti applicativi, agli effetti delle alterazioni ambientali sugli esseri viventi e ai loro adattamenti morfo-funzionali ed ecofisiologici, all'apprendimento di tecniche utili alla comprensione dei fenomeni a livello ecosistemico e al trattamento di dati ambientali e biologici ai fini della elaborazione di modelli concettuali. Il corso intende formare professionisti con competenze specialistiche nel campo dell'analisi, del biomonitoraggio e della gestione dei cambiamenti globali, con particolare riferimento alle pratiche di monitoraggio e mitigazione degli effetti di tali cambiamenti sugli ecosistemi naturali e antropizzati.


In tal senso, il corso si sviluppa attraverso lezioni ed esercitazioni in aula, in laboratorio e in ambiente naturale, in particolare dedicate all'apprendimento di metodiche sperimentali e al rilevamento, all'elaborazione dei dati e all'uso delle moderne tecnologie di monitoraggio ambientale. Agli studenti viene garantita l'acquisizione di una solida esperienza di progettazione di disegni sperimentali attraverso una continua pratica operativa di laboratorio e di campo. La formazione biologica di base viene integrata con l'apprendimento delle ricadute applicative nell'ambito della gestione delle aree protette e delle risorse ambientali. La connessione con la realtà produttiva e lavorativa viene assicurata dallo sviluppo di attività esterne come tirocini formativi presso aziende, strutture della pubblica amministrazione e laboratori, oltre a soggiorni di studio presso altre università italiane ed europee, anche nel quadro di accordi internazionali.


Una cospicua parte degli insegnamenti della LM in ECG sono offerti in lingua inglese, come specificato nel piano annuale degli insegnamenti, allo scopo di favorire l'accesso al corso da parte di studenti stranieri, nonché di orientare gli studenti ad una dimensione internazionale della loro futura attività professionale.