Laurea Magistrale in Ecologia dei cambiamenti globali

Consultazioni con le organizzazioni e enti sull'offerta formativa

Il Dipartimento di Scienze della Vita cui afferisce il Corso di Studi ha aggiornato nel 2015 le consultazioni con le organizzazioni e enti sull'offerta formativa tramite l'utilizzo di questionari ed un incontro generale.

Su questa base, il Corso di Studi ha previsto di aggiornare tali consultazioni ogni due anni; i relativi documenti ed esiti sono reperibili presso la Sezioni dei Verbali e documenti del sito web del corso.

Nel Corso dell'Anno Accademico 2015/2016 e 2016/2017 sono state sentite le seguenti parti sociali ed Enti interessati:

1) "Università del Litorale" Il giorno 03/03/2016 il Coordinatore del Corso di Studi ha incontrato, presso la sede dell'Università del Litorale - Univerza na Primorskem (sito web http://www.upr.si/sl/), a Izola (Slovenia), la Professoressa Elena Buzan (email: Elena.Buzan@zrs.upr.si,
Sito web: http://www.zrs.upr.si/sodelavci-15/single/dr-elena-varljen-buzan-professoressa-associata-79?lang=eng), Direttrice dell'INSTITUTE FOR BIODIVERSITY STUDIES (sito web: http://www.zrs.upr.si/institut-za-biodiverzitetne-studije). Nell'occasione si è discusso della possibilità di uno scambio interuniversitario atto a consentire agli studenti delle due Lauree Magistrali di effettuare alcuni esami del corso di studi nelle rispettive università. In tale occasione, inoltre, si sono poste le basi per future collaborazioni nell'ambito della cooperazione internazionale Italia-Slovenia mediante la realizzazione di progettualità comuni. Infine si è discusso di una possibile sinergia per la didattica di terzo livello e per fornire agli studenti laureati maggiori possibilità per applicare le scuole di dottorato delle due università.

2) Presidente della Società Italiana di Ecologia (SITE)
Il giorno 21/03/2016, il Coordinatore del Corso di Studi ha incontrato presso la sede del Dipartimento di Scienze della Vita, Edificio M, Università degli Studi di Trieste, la presidentessa della Società Italiana di Ecologia (SITE http://www.ecologia.it/), Professoressa Serena Fonda Umani (email: s.fonda@units.it, sito web:
https://dsv.units.it/it/ricerca/ambiti/biologia-ambientale?q=it/node/18701). Nell'occasione si è valutato l'offerta didattica erogata dal Corso di Studio in funzione dei possibili sbocchi professionali per gli studenti. E' stata inoltre analizzata la qualità dell'offerta formativa, prendendo visione dei programmi dei singoli insegnamenti.

3) Azienda TranspoBank Trace s.r.l.
Il giorno 30 Marzo 2015, il Coordinatore del Corso di Studi, Prof. Giovanni Bacaro, ha incontrato l'Ingegnere informatico Paolo Pieri (email pier@tbk.it), responsabile del settore ICT della società a responsabilità limitata TranspoBank Trace (sito web http://www.transpobank.it/). L'incontro si è svolto nella sede dell'azienda situata all'interno dell' Area Science Park S. 14, Km. 163,5 - 34149 Basovizza TS. La riunione è servita a raccogliere, da parte del prestatore di servizi, le principali aspettative sulla preparazione tecnico-scientifica dei neolaureati nell'area ambientale e, in particolare, relativamente all'utilizzo delle più moderne tecniche di gestione ed elaborazione dei dati spaziali attraverso Sistemi Geografici Informativi e metodologie legate al telerilevamento. Le necessità evidenziate da parte dell'azienda sono state raccolte e saranno utilizzate, in collaborazione con i referenti dei corsi specifici, per modulare delle proposte formative idonee per aumentare l'entrata nel mondo lavorativo dei laureati. In data 24/03/2017, il coordinatore del Corso di Studio ha nuovamente incontrato il responsabile della società TranspoBank Trace s.r.l. al fine di verificare la disponibilità della società ad accogliere studenti per tirocini formativi in azienda.

4) Istituto Nazionale di Oceanografia e Biofisica
Il giorno 22 aprile 2016, il Coordinatore del Corso di Studi ha incontrato presso la sede del Dipartimento di Scienze della Vita, Edificio M, Università degli Studi di Trieste, il Direttore della Sezione Oceanografia Dott.ssa Paola Del Negro (sito web: http://www.ogs.trieste.it/it/content/sezione-oceanografia). Nel corso dell'incontro si è discusso delle attività congiunte tra DSV e OGS nel campo della terza missione, divulgazione scientifica etc. Gli studenti interessati a tematiche di Biologia Marina verranno coinvolti in queste iniziative. Si è inoltre discusso sulle opportunità offerte agli studenti dall'OGS per poter svolgere tirocini e tesi di laurea.

5) Osmer Arpa Friuli Venezia Giulia
Il giorno 27 Febbraio 2017, il Coordinatore del Corso di Studio ha incontrato, presso la sede di Visco (Udine) il presidente dell'OSMER ARPA Friuli Venezia Giulia, il Dottor Stefano Micheletti, al fine di discutere il rinnovo della convenzione già in essere con il Dipartimento di Scienze della Vita dell'Università di Trieste. In tale occasione è stato discusso il coinvolgimento dei docenti del corso di laurea alla formulazione della strategia regionale di adattamento ai cambiamenti globali, insieme alla possibilità di includere specifici tirocini formativi per gli studenti del corso di Ecologia dei Cambiamenti Globali su questa tematica. In questa occasione si sono anche discusse le principali aspettative, in termini tecnico-scientifiche, che l'Istituto si aspetta da parte di uno studente laureato in Ecologia dei Cambiamenti Globali e sono stati verificati, insieme al coordinatore, I programmi dei principali corsi al fine di determinarne l'adeguatezza e la completezza relativa a questi obiettivi richiesti.

6) Istituto per l'Agricoltura ed il Turismo di Parenzo
Il giorno 3 Aprile 2017, il Coordinatore del Corso di Studi ha incontrato, presso il Dipartimento di Scienze della Vita dell'Università di Trieste, la Dottoressa Barbara Sladonja (barbara@iptpo.hr), Direttrice della sezione Biodiversità dell'Istituto per l'Agricoltura ed il Turismo di Parenzo (http://www.iptpo.hr/). L'incontro è stato incentrato sulla stesura di un accordo internazionale di collaborazione (approvato dal Consiglio di Dipartimento del 14/04/2017) per lo scambio di studenti e ricercatori tra le dueQUADRO A2.a Profilo professionale e sbocchi occupazionali e professionali previsti per i laureati strutture. Attraverso la stipula di questo accordo, gli studenti del Corso di Studi in Ecologia dei Cambiamenti Globali avranno la possibilità di effettuare dei tirocini formativi e dei periodi di studio all'interno della struttura di ricerca che da anni si occupa, tra le altre attività, di mitigazione ai cambiamenti climatici, in particolare attraverso l'analisi dell'effetto delle specie invasive sugli ecosistemi naturali ed urbani.

7) Coordinamento Laurea Triennale-Laurea Magistrale
Il giorno 11/03/2016, il Coordinatore del Corso di Studi ha incontrato presso la sede del Dipartimento di Scienze della Vita, Edificio Q, Università degli Studi di Trieste, il Coordinatore del Corso di laurea triennale in Scienze e Tecnologie per l'Ambiente e la Natura (sito web: http://www.biologia.units.it/stan/), Professor Alberto Pallavicini (email: pallavic@units.it, sito web: https://dsv.units.it/it/ricerca/ambiti/biologia-ambientale?q=it/node/18399). Nel corso dell'incontro si è discusso della formazione degli studenti triennalisti e di come poter raccordare in modo proficuo, i piani di studio dei due corsi di Studio, in modo da ottimizzare e rendere più attrattive le competenze dei laureati dell'intero percorso delle Scienze Biologiche e Ambientali dell'Ateneo.

In questa sezione vengono conservati i principali documenti riguardanti il Sistema di Assicurazione della Qualità (AQ) del corso di studio.

Informazioni e documenti relativi al Sistema di AQ dell'Ateneo si trovano presso il seguente link del Presidio della Qualità di Ateneo.

---

Rapporto sulla valutazione della Didattica e sulle Strutture: DSV (5 novembre 2018)